Pubblicato il

Fronti ospite della Green Point International

S. MARINELLA. L’architetto si è recato a Kiev dalla società che sta realizzando lo stadio olimpico L’ex vicesindaco ha aperto la conferenza alla presenza dell’ambasciatore libanese

S. MARINELLA. L’architetto si è recato a Kiev dalla società che sta realizzando lo stadio olimpico L’ex vicesindaco ha aperto la conferenza alla presenza dell’ambasciatore libanese

S. MARINELLA – Importante incontro internazionale per l’ex vice sindaco ed architetto Massimiliano Fronti che, insieme ad una delegazione di imprenditori provenienti dalla Russia, dal Kazakistan, dall’Ucraina, dalla Lituania e dall’Armenia, è stato ospite della Green Point International,la società che sta realizzando lo Stadio Olimpico di Kiev dove, nel 2012, si terrà la finale del Campionato Europeo di calcio. Gli imprenditori, sono stati accompagnati dal capo progetto che segue i lavori della costruzione dell’impianto sportivo ad una visita dell’impianto. Uno stadio concepito secondo i moderni standard di progettazione con una serie di funzioni di interesse collettivo, come un hotel, alcuni ristoranti e lo shopping center. Fronti, è stato ospite della Casa dell’Architettura di Kiev dove, alla presenza dell’ambasciatore libanese, ha aperto la conferenza informativa sulle possibilità imprenditoriali, soffermadosi su una serie di proposte immobiliari in Italia, Spagna e Grecia, da realizzare in partnership con gli imprenditori presenti. «Una esperienza estremamente importante e formativa . Ha commentato Fronti – ciò che si cerca è la qualità dell’architettura italiana e dei materiali che vengono principalmente impiegati. L’innovazione, l’esperienza, il gusto nella realizzazione di progetti di alta qualità e successo. Per me è stato un piacere oltre che onore misurarmi con realtà cosi’ diverse dalla nostra, realtà che però, a fronte di ingenti disponibilità economiche, sono ancora alla ricerca di una identità architettonica, espressiva e formale». Proprio per questo motivo i prossimi appuntamenti dell’architetto italiano saranno a Sanpietroburgo, vista la curiosità ed interesse che ha dimostrato il rappresentante dell’impresa russa ad Odessa, invitato dall’imprenditore che sta realizzando il mega-progetto sul mare in Armenia e Kazakistan, per discutere di materiali e progetti. «L’Italia e la qualità italiana è molto apprezzata in questi territori – conclude l’architetto – in particolar modo la qualità dei professionisti italiani, quegli architetti che sanno realizzare opere che generano ricchezza e qualità. Il mio lavoro ed i miei viaggi mi hanno portato a conoscere diverse realtà imprenditoriali ed economiche». (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS