Pubblicato il

Immigrazione clandestina: 14 tunisini nella rete dei Carabinieri

MONTALTO – E’ scattato alle prime luci dell’alba di questa mattina il blitz dei carabinieri di Montalto di Castro contro l’immigrazione clandestina. I militari coordinati dal maresciallo Sebastiano Zampone sono intervenuti in alcuni casali situati lungo la strada statale Aurelia e hanno trovato 14 stranieri (perlopiù tunisini che durante l’estate lavorano come braccianti agricoli o muratori nelle aziende del territorio), che vivevano accampati, in condizioni igienico-sanitarie pessime. Il blitz ha permesso di denunciare gli stranieri per invasione e occupazione di edifici e terreni. Due del gruppo non erano in regola con il permesso di soggiorno e saranno trasferiti nei centri di accoglienza per poi essere espulsi dal territorio italiano. I siti dove dormivano gli stranieri sono stati trovati colmi di rifiuti edMONTALTO escrementi. Alcuni di loro sono stati trovati a dormire tra l’intercapedine dello stabile, per ripararsi dall’umidità della notte. Trovate stoviglie, macchine del gas, indumenti, materassi, oltre ad una pecora sistemata con tanto di recinto. I tunisini, sono stati condotti presso la Compagnia carabinieri di Tuscania coordinata dal Capitano Massimo Cuneo e fotosegnalati. Nell’operazione è stato necessario l’intervento di una ditta di recupero dei rifiuti per smaltire gli ingombranti ed effettuare una bonifica dell’intera area.

ULTIME NEWS