Pubblicato il

La Rete dei Cittadini aderisce alla Larghe Intese

di SONIA BERTINO

CIVITAVECCHIA – Via alla stagione delle Larghe intese. Ad aprire le danze la Rete dei cittadini che ha ufficializzato la propria posizione in vista delle prossime amministrative. Giopvanni Moscherini sarà il candidato da sostenere.
Una scelta, quella dell’associazione apartitica cittadina che punta a destra anziché a sinistra perché «siamo contrari al no a prescindere proprio come siamo contrari ai sì a prescindere – ha spiegato Pino Antonucci esponente della Rete – e quello che sta emergendo in altre coalizioni è proprio un no a prescindere». Ma non solo: “Tendiamo allo sviluppo progressivo di questa città. Uno sviluppo che passa anche dal protocollo d’intesa tra Autorità portuale e amministrazione – ha spiegato invece il consigliere comunale del gruppo misto e rappresentante della Rete Alessio Gatti – un protocollo che un’altra coalizione non avrebbe certamente sostenuto. Solo le larghe intese sono in grado di risolvere problemi reali per i cittadini di questa città. Come il caso di via Pinelli, dove l’attuale amministrazione si è mossa a favore delle 16 famiglie “coinvolte”. Altri soggetti e altre coalizioni, tutt’altro da quella che oggi andiamo a creare, non avrebbero potuto garantire ciò che chiediamo: il cittadino prima di tutto”.
Soddisfatto anche il sindaco Gianni Moscherini che ha ringraziato gli «amici e i “compagni” della Rete» per il loro sostegno. Un sostegno giunto in «piena autonomia e che non ha avuto bisogno di aspettare gennaio, periodo in cui sono previste le primarie del centro sinistra». 
 

ULTIME NEWS