Pubblicato il

Ladispoli, sostegno economico per le famiglie

LADISPOLI – L’amministrazione comunale del sindaco Paliotta informa che la Regione Lazio eroga un contributo economico, finalizzato al rimborso delle spese sostenute dalla famiglia per la frequenza del bambino presso un asilo nido privato autorizzato o di un servizio alternativo autorizzato per l’anno 2010-2011 (periodo compreso tra settembre 2010 e luglio 2011). Il contributo è pari ad un importo mensile di Euro 100,00, e per un massimo di Euro 1.000,00. Gli importi sono ridotti in relazione alle effettive spese sostenute. E’ erogato un solo contributo a famiglia indipendentemente dal numero di figli frequentanti il nido.
Hanno diritto di percepire il contributo i nuclei familiari utilmente collocati nella graduatoria formulata in base all’ISEE posseduto dalla famiglia richiedente, sino a concorrenza dello stanziamento assegnato al comune. Le famiglie assegnatarie del contributo sono tenute a trasmettere ai Comuni la necessaria documentazione relativa alla spesa sostenuta per la frequenza all’asilo nido privato autorizzato o al servizio alternativo autorizzato. La mancata presentazione della documentazione richiesta comporta la revoca del contributo.
Sono beneficiari del contributo coloro che hanno un figlio iscritto, nell’anno educativo 2010-2011, ad un asilo nido privato o ad un servizio privato o ad un servizio alternativo autorizzato dal Comune, presente nelle liste di attesa degli asili nido comunali ovvero residenti in un comune privo di asili nido comunali o convenzionati con il Comune; Un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) uguale o inferiore a Euro 25.000,00, determinato ai sensi del decreto legislativo 31 marzo 1998 n. 109 (Definizione di criteri unificati di valutazione della situazione economica dei soggetti che richiedono prestazioni sociali agevolate, a norma dell’articolo 59, comma 51 della legge 27 dicembre 1996, n. 449) e successive modifiche;
Al modulo di domanda è necessario allegare:
Copia della certificazione ISEE rilasciata da soggetto abilitato secondo la normativa vigente; Copia della domanda di iscrizione per l’anno educativo 2010-2011 al servizio di asilo nido comunale, per le sole famiglie residenti nei comuni dove è presente il servizio; Copia del titolo attestante l’iscrizione e la frequenza all’asilo nido privato o al servizio alternativo autorizzato; Copia di un documento di identità del soggetto proponente la domanda. I moduli per l’istanza possono essere ritirati presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) tutte le mattine dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle ore 17,30. Le domande per la concessione del contributo regionale devono essere sottoscritte da uno degli esercenti la potestà genitoriale nel nucleo familiare e presentate al comune di residenza, corredate della relativa documentazione, entro e non oltre martedì 06.09.2011 ore 12,00 presso i servizi sociali del Comune di Ladispoli.

ULTIME NEWS