Pubblicato il

«Per la differenziata abbiamo costituito un pool»

TOLFA. L’assessore all’Ambiente, Cristiano Dionisi, replica agli attacchi di Antonio Marini Il comitato coordinerà tutto l’iter tecnico-amministrativo. «Per i finanziamenti si attende il contributo della Provincia»

TOLFA. L’assessore all’Ambiente, Cristiano Dionisi, replica agli attacchi di Antonio Marini Il comitato coordinerà tutto l’iter tecnico-amministrativo. «Per i finanziamenti si attende il contributo della Provincia»

TOLFA – «Senza voler entrare in polemica con il consigliere Antonio Marini e senza voler ricordare il recente esito elettorale frutto ovviamente non di proclami ma di fatti, ritengo opportuno precisare che abbiamo fin da subito affrontato il tema della raccolta differenziata». È così che apre la sua risposta l’assessore all’Ambiente di Tolfa, Cristiano Dionisi dopo le accuse mosse dalla minoranza in merito al fatto che a Tolfa non è ancora partita la differenziata.
«Ribadisco che abbiamo affidato l’incarico per la realizzazione di un progetto organico e definitivo della stessa ad esperti di settore e che comprende il piano d’azione, il piano d’impresa, la comunicazione, l’informazione, la formazione ovvero tutti gli step necessari all’avvio del processo».
L’assessore poi ha anche spiegato che è stato costituito un pool di amministratori presieduto dal sindaco Landi, dall’assessore Dionisi e dai consiglieri D’Amico e Bentivoglio: «Questo comitato – ha proseguito Dionisi – si farà carico di promuovere, coordinare e sovrintendere tutto l’iter tecnico–amministrativo e di coinvolgimento della popolazione su tale iniziativa, insieme alle tante associazioni che collaborano con l’amministrazione». Dionisi poi spiega anche che: «Pur essendo giovani, siamo consapevoli delle difficoltà di tali processi ed in particolar modo dell’aspetto finanziario, ma abbiamo voglia di spendere le nostre energie per questo progetto e per i tanti altri che stiamo mettendo a punto in questi giorni che riteniamo importanti per continuare a migliorare e a far crescere Tolfa». L’assessore collinare poi ha voluto anche chiarire il fatto dei finanziamenti: «Crediamo che in questa occasione la Provincia di Roma possa intervenire finanziariamente così come peraltro ha fatto in questi anni per altri comuni. Non condivido il guardare indietro, che peraltro ha sempre registrato per chi ha amministrato risultati positivi e il modo di fare politica disfattista e poco virtuosa per Tolfa».
Rom. Mos.

ULTIME NEWS