Pubblicato il

«Sul commercio occorre fare sistema»

SANTA MARINELLA. Il delegato Franco Gasparri contesta le esternazioni del vicesindaco Eugenio Fratturato «Forse parole dovute a qualche non dichiarato disegno politico»

SANTA MARINELLA. Il delegato Franco Gasparri contesta le esternazioni del vicesindaco Eugenio Fratturato «Forse parole dovute a qualche non dichiarato disegno politico»

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Arriva puntuale l’attacco del delegato comunale al commercio Franco Gasparri, alla richiesta avanzata dal vice sindaco Eugenio Fratturato di ottenere l’incarico di trattare le tematiche di competenza del suo ‘‘compagno di cordata’’. «Non so se le esternazioni relative al commercio del vice sindaco Fratturato siano dovute a qualche non dichiarato disegno politico o al caldo afoso di questi giorni – dice Gasparri – di certo è che in entrambi i casi debbo contestare quanto da lui dichiarato. Non mi risulta che l’amministrazione comunale non tenga nella dovuta considerazione il settore del commercio e non stimoli l’associazionismo nei vari settori riguardanti le attività produttive. Lavorano invece contro l’associazionismo quegli amministratori che, nella ricerca del consenso personale, si impegnano alla soluzione delle richieste di alcuni singoli e non della categoria. A cose fatte, Fratturato, critica la scelta di aver organizzato parecchie serate in zona Majorca, dimenticando che i programmi non sono stati predisposti dal settore commercio di cui ho la delega, ma dall’ufficio turismo ed approvati con delibera di giunta anche con il suo voto favorevole ed oggi critica tale scelta, cercando di addossare la responsabilità ad altri. Nello stesso articolo si chiede un capillare controllo delle occupazioni del suolo pubblico. Premesso che il vice sindaco ha sicuramente più potere di un cittadino delegato del Sindaco, quale io sono, credo che tale iniziativa sia dettata dalla richiesta di qualche singolo per motivi di concorrenza e non risolutiva dei problemi del commercio, comunque condivido che tutti devono ottenere il necessario nulla osta e pagare il dovuto». «La cosa più singolare – continua il delegato – è che Fratturato, attuale assessore al Personale, chieda la delega al Commercio ed auspichi per l’ufficio, funzionari e personale con professionalità in grado di seguire le varie problematiche e risolverle senza aver fatto o proposto nulla in merito. Qualche maligno potrebbe pensare che la critica sia dovuta alla mancata soluzione da parte dell’ufficio, di qualche evento da lui sponsorizzato. Confermo la mia fiducia e credo anche della Giunta al personale dell’ufficio commercio che con esperienza più che ventennale porta avanti le problematiche del settore. Colgo l’occasione per comunicare, come già fatto in precedenza, che l’amministrazione ha stanziato fondi per interventi nei vari settori produttivi e che l’ufficio ha inviato alle banche locali una proposta di credito agevolato per le varie attività con la partecipazione del Comune agli interessi e siamo in attesa di valutare le migliori condizioni proposte». «A Fratturato – prosegue ancora Gasparri – dico che non sono gli spettacoli di via Saffi o i mercatini, che singolarmente possono risolvere i problemi degli operatori turistici di Santa Marinella, occorre fare sistema tra tutti i settori e l’amministrazione comunale». «Per quanto mi riguarda – conclude Gasparri – sono pronto a portare avanti la parte di interventi legata al settore di cui sono delegato del Sindaco ed a ricevere tutti i rappresentanti delle varie associazioni per confrontarmi su proposte e suggerimenti».

ULTIME NEWS