Pubblicato il

«Troppo carente la promozione turistica»

‘‘Azione Punto zero’’ esorta le associazioni

‘‘Azione Punto zero’’ esorta le associazioni

S. MARINELLA – Anche il gruppo politico Azione Punto zero, interviene in merito al turismo, criticando le associazioni che non promuovono il territorio locale. «Così come facemmo lo scorso anno nei confronti del Forum degli Universitari, che organizzarono una gita fuori porta in occasione del ponte di San Pietro e Paolo – dicono gli aderenti al movimento di destra – in questi giorni abbiamo notato un simpatico volantino dove si promuove, da parte della Pro Loco Santa Marinella, una visita culturale in motonave presso le splendide isole di Giannutri e del Giglio. Premesso che non abbiamo alcun astio nei confronti delle due meravigliose perle del Mediterraneo e verso la Pro Loco di S. Marinella, ci siamo sforzati di comprendere cosa abbia di culturale una gita in motonave che prende le persone da S. Marinella e le porta in gita lontano dalla città. Ora, in un quadro di scambio tra i cittadini di quelle località e S. Marinella, in una sorta di offerta reciproca di fruizione turistica, lo si sarebbe anche riuscito a capire. Invece no, una organizzazione che dovrebbe promuovere gite sul territorio, valorizzare i monumenti, i luoghi e le bellezze del comprensorio, progetta eventi per portare fuori dalla sua zona coloro che vogliono visitarla. Dobbiamo stupirci di come le varie organizzazioni che operano sul nostro territorio non perdano occasione per deviare l’attenzione da questa zona a favore di altre». «Così – conclude Azione punto Zero – come già espresso precedentemente, riteniamo che una sana riflessione sulla progettazione turistica sia inderogabile e soprattutto sostenuta con dei veri e propri corsi da effettuare a favore di tutti coloro che intendono promuovere la nostra città». (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS