Pubblicato il

Lastre di amianto abbandonate in pieno centro

Ignorate per diversi giorni le segnalazioni fatte agli organi competenti dai cittadini residenti in via Apollodoro. Qualcuno dopo aver sbriciolato il materiale cancerogeno lo ha lasciato sul marciapiede nei pressi di un cassonetto. Recentemente sono state imballate ma la rimozione appare ancora lontana

Ignorate per diversi giorni le segnalazioni fatte agli organi competenti dai cittadini residenti in via Apollodoro. Qualcuno dopo aver sbriciolato il materiale cancerogeno lo ha lasciato sul marciapiede nei pressi di un cassonetto. Recentemente sono state imballate ma la rimozione appare ancora lontana

CIVITAVECCHIA – Molte segnalazioni arrivate alla Asl e al Comune nei giorni scorsi, puntualmente ignorate, riguardanti la presenza di grosse lastre di amianto, abbandonate su un marciapiede di via Apollodoro.
Una discarica abusiva a cielo aperto, per giunta a due passi dal centro, costituita da uno dei materiali più pericolosi.
I passanti hanno a più riprese segnalato il problema, soprattutto dopo aver notato che l’amianto abbandonato per strada è stato sbriciolato.
Solo recentemente qualcuno ha provveduto ad imballarlo, lasciandolo però sul marciapiede nei pressi di un cassonetto.
Una questione grave, che ripropone lo scarso senso civico di quanti, pur di non spendere il dovuto per lo smaltimento, preferiscono esporre i cittadini al contatto con materiale cancerogeno.
E ripropone la mancata celerità da parte degli organi preposti nell’intervenire in casi di questo tipo.

ULTIME NEWS