Pubblicato il

Lestingi escluso dai Mondiali di Shangai a causa della mononucleosi contratta

l tecnico De Santis: «Ci concentreremo sul prossimo anno»

l tecnico De Santis: «Ci concentreremo sul prossimo anno»

di LUCA GROSSI

Dopo 7 anni di gare internazionali, quest’estate sarà di riposo per Damiano Lestingi. Il tritone locale è stato infatti escluso dalla lista dei convocati diramata dalla federazione italiana di nuoto valida per i mondiali di Shangai in programma dal 24 al 31 luglio. A pesare sulla scelta del coordinatore delle Squadre Nazionali Marco Bonifazi e del direttore sportivo Gianfranco Saini è stata sicuramente la mononucleosi che ha debilitato il fisico dell’atleta locale. «Abbiamo continuato a fare analisi per vedere se i valori riuscivano a stabilizzarsi ma non è andata come speravamo- spiega l’allenatore Fabio de Santis – da febbraio Damiano è alle prese con questa antipatica malattia. Il fisico umano ha bisogno di tempo per smaltirla definitivamente. Sapevamo che proprio a causa della malattia sarebbe stato difficile essere convocati. Ci abbiamo provato, ma non è andata bene. Ci riposeremo». De Santis ci tiene comunque a precisare il ruolo di Lestingi all’interno del team azzurro, anche e soprattutto in vista delle olimpiadi del 2012: «Il coordinatore Bonifazi mi ha chiamato subito dopo l’uscita delle convocazioni per spiegare sia a me che a Damiano che tutta la nazionale ci aspetta a braccia aperte e che Damiano è al centro del progetto azzurro del prossimo anno». Tra i convocati per il mondiale appaiono invece alcuni tra i rivali italiani di sempre di Lestingi. Ben 17, infatti, sono stati i ragazzi convocati: Marco Belotti (CC Aniene), Lorenzo Benatti (CC Aniene), Federico Colbertaldo (Fiamme Azzurre/Veneto Banca Montebelluna), Mirco Di Tora (Fiamme Oro/NC Azzurra 91), Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto), Luca Leonardi (Fiamme Oro/Geas), Gianluca Maglia (Fiamme Gialle/Ispra Swim Planet), Filippo Magnini (Larus Nuoto), Luca Marin (CC Aniene), Marco Orsi (Fiamme Oro/Uisp), Gregorio Paltrinieri (Coopernuoto), Mattia Pesce (Forum Sport Center), Samuel Pizzetti (Carabinieri/Nuotatori Milanesi), Sebastiano Ranfagni (Carabinieri/RN Florentia), Michele Santucci (Larus Nuoto), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto), Federico Turrini (Esercito/Nuoto Livorno). I programmi estivi di Lestingi cambiano quindi radicalmente, ma non è detto che questo non possa essere uno slancio per la stagione che si concluderà con l’Olimpiade: «Riposarsi e vivere un’estate rilassato dopo 7 anni, a causa di una malattia, non sarà di certo un dramma».  

ULTIME NEWS