Pubblicato il

Lions Club Porto Traiano, passaggio della campana

CIVITAVECCHIA – Si è svolto ieri sera allo Sporting Club Riva di Traiano o il tradizionale “Passaggio della Campana” dedicato al consuntivo dell’attività svolta dal Lions Club Civitavecchia Porto di Traiano nel periodo luglio 2010 – giugno 2011, al rinnovo delle cariche per il successivo anno lionistico e alla premiazione dei soci più attivi. Tanti gli ospiti presenti come l’assessore alla cultura ed istruzione Gino Vinaccia, il vice presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. Enrico Iengo,  Riccardo Errico presidente della 4^ Circoscrizione Lions, il professor Mariani, presidente di zona Lions, i presidenti uscenti ed entranti del Rotary Club di Civitavecchia e dei Lions Club della Zona. La prima parte della serata è stata dedicata alla cerimonia di ingresso di due nuovi soci del Club: Augusto Matiz, apprezzato professionista locale e Luigi Annibali, Segretario generale del Comune di Civitavecchia. Il presidente uscente Fernando Mattei, nel fare una sintesi dell’attività svolta dal Club nel corso dell’anno, si è mostrato particolarmente soddisfatto soprattutto delle iniziative che hanno avuto un riflesso sociale e coinvolto alcune importanti realtà della nostra città. Dapprima il progetto “Anche noi in cucina” che, iniziato l’anno scorso dal past Presidente Gianfranco Ciatti, si è concluso con la consegna al centro di solidarietà “Il Ponte” dell’attrezzatura ed arredamento della cucina e lavanderia per la nuova sede di via Veneto. Poi l’iniziativa rivolta agli studenti degli istituti superiori di Civitavecchia con il concorso sul tema di studio nazionale “La Costituzione italiana: conoscerla ed amarla. La proposta dei Lions per l’educazione alla giustizia e alla legalità”. L’iniziativa si è articolata in una serie di incontri di esperti Lions con gli studenti, che poi hanno realizzato gli elaborati sulla Costituzione previsti dal concorso, e in due manifestazioni pubbliche con la consegna dei premi ai 21 studenti vincitori e degli attestati ai partecipanti. Per ricordare i 150 anni dell’unità d’Italia sono state donate agli istituti superiori le bandiere italiana ed europea.
Nell’anno è proseguita la raccolta degli occhiali usati che, inviati al “Centro nazionale Lions per il riciclaggio di occhiali”di Chivasso, vengono puliti, riparati, classificati a seconda della gradazione e distribuiti nei paesi in via di sviluppo. Gli appositi raccoglitori sono stati posizionati presso alcuni ottici della città (Ottica del Corso, De Felici, Di Luzio, Foto Bruno, Vergati), farmacie (Comunale, Sofi, Spurio), Conad Le Terme, Centro comunale polivalente Carlo Chenis, Auser. A queste attività di servizio, si sono aggiunti incontri pubblici come il convegno sulla portualità svolto presso l’Autorità portuale o riservati ai soci, come la conferenza-incontro con la direttrice della Casa di Reclusione di Civitavecchia Patrizia Bravetti. Non sono mancate occasioni di intrattenimento con la festa di Natale e quella di Carnevale e gite culturali come le visite guidate ai musei etruschi e alle necropoli di Cerveteri e di Tarquinia. Il Presidente Mattei ha evidenziato l’opportunità di uno stretto rapporto di collaborazione con le altre associazioni di servizio della città che consente di ottimizzare le risorse disponibili e di rafforzare l’immagine dell’Associazione Internazionale nella città.
Nella seconda parte della serata è avvenuto il passaggio della campana tra il presidente Mattei ed il presidente neo eletto, l’avvocato Pietro Messina, che ha presentato il suo staff e tracciato le linee guida dell’attività del prossimo anno 2011-2012.
La serata si è conclusa con la consegna di un contributo, raccolto dalle “leonesse“ del Club, destinato a far fronte alle esigenze delle Coccinelle dell’associazione Il Ponte.

ULTIME NEWS