Pubblicato il

Mense, Mecozzi: "Apriamo una nuova fase"

CIVITAVECCHIA – Se da una parte l’amministrazione comunale ha reso note le nuove tariffe per il servizio di mensa scolastica e dall’altra parte il Partito democratico, che più volte si schierato contro questa decisione proponendo anche soluzioni alternative che, hanno denunciato, non sono state prese in considerazioni, minacciando così di organizzare una manifestazione pubblica per gridare il loro dissenso al rincaro, il consigliere Udc Mirko Mecozzi propone l’apertura di una nuova fase, «nonostante le perplessità esposte da più parti» puntando al dialogo tra le parti.
Un dialogo necessario, secondo il consigliere comunale, per aprire un confronto tra istituzioni e rappresentanza dei cittadini, in particolar modo di quei genitori con figli in età scolare: «Per evitare che a ottobre le famiglie si trovino con dei costi mensa insostenibili – ha detto Mecozzi – è necessario che il Sindaco apra un tavolo di confronto a cui far partecipare gli istituti scolastici e le rappresentanze delle famiglie. Spero che in questa occasione – ha concluso il consigliere dell’Udc – il Sindaco possa risultare sensibile a questa esigenza, mostrandosi disponibile al dialogo con i cittadini».

ULTIME NEWS