Pubblicato il

 “Sulle opere pubbliche nessuna lezione dalle minoranze"

Il primo cittadino di Santa Marinella replica all'opposizione: “In soli tre anni progettate, appaltate e realizzate opere per 10 milioni di euro”

Il primo cittadino di Santa Marinella replica all'opposizione: “In soli tre anni progettate, appaltate e realizzate opere per 10 milioni di euro”

SANTA MARINELLA – Al punto 3 dell’o.d.g. del Consiglio Comunale c’era la discussione e l’approvazione del programma delle opere pubbliche per il triennio 2011-2013 e l’elenco dei lavori da realizzare nell’anno in corso. Il Consigliere delegato, Fabrizio Romitelli, ha illustrato all’assise i molteplici interventi previsti per l’anno 2011 e gli investimenti sulle grandi opere di riqualificazione previsti nei prossimi tre anni. “Oltre ai lavori tuttora in corso – ha affermato Romitelli – quali la riqualificazione del Lungomare Capolinaro, la realizzazione del sottopasso di Via Rucellai ed i parcheggi adiacenti la stazione FF.SS, apriremo i cantieri per l’ampliamento di Via delle Colonie, realizzeremo il secondo stralcio della Statale Aurelia, sarà avviato il consolidamento del dissesto idrogeologico di Via Colfiorito e Via Marche per un importo pari a 400 mila euro, avvieremo la ristrutturazione della Biblioteca Comunale grazie ad un finanziamento della Provincia di Roma, oltre a numerosi interventi previsti presso il Cimitero Comunale e le scuole pubbliche. A giorni – continua Romitelli – aprirà il cantiere per la realizzazione della mensa alle Scuole Vignacce, e avvieremo la programmazione sulla manutenzione delle strade e dell’arredo urbano” “Sulle opere pubbliche – ha dichiarato il Sindaco Bacheca – non accettiamo lezioni dalla minoranza. In soli tre anni abbiamo progettato, appaltato e realizzato opere pubbliche per 10 milioni di euro. Santa Marinella è una città in cantiere, e tutti i cittadini possono toccare con mano il frutto del nostro impegno. Non è stato facile reperire i finanziamenti a livello sovra comunale e/o conseguire i nulla osta necessari per l’avvio delle opere in corso. Entro il mese di Luglio inaugureremo il Centro Polivalente di Santa Severa ed il Parco Martiri delle Foibe di Via Lazio, e successivamente, dopo la stagione estiva, partiranno altre opere quali l’ampliamento di Via delle Colonie e la ristrutturazione della Biblioteca Comunale. Tra due anni – ha concluso il Sindaco – consegneremo ai santamarinellesi una città più vivibile, più moderna e decorosa con infrastrutture finalmente adeguate alle esigenze di una città turistica di ventimila abitanti”.

ULTIME NEWS