Pubblicato il

"Orte-Civitavecchia: Tarquinia ignorata"

TARQUINIA – “E’ inammissibile che all’uscita del nuovo tratto a quattro corsie della Orte-Civitavecchia, da poco inaugurato, non vi sia alcuna indicazione su come raggiungere Tarquinia.” A segnalare questa anomalia l’imprenditore Enrico Benedetti, presidente Ascom locale. “Mi rivolgo al ministro Matteoli, alla governatrice della Regione Lazio Renata Polverini e al presidente della Provincia di Viterbo Marcello Meroi, affinché si possa nel più breve tempo possibile risolvere questa grave manchevolezza.” Il tratto inaugurato termina in località Cinelli, ad una trentina di chilometri da Tarquinia. Ma nella cartellonistica stradale non appare nessuna indicazione circa la direzione da prendere per raggiungere la cittadina tirrenica. “Tarquinia, seconda città della provincia e patrimonio dell’umanità, viene trascurata in maniera così poco edificante e nessuno interviene per segnalare questa omissione. Forse della nostra città ci si ricorda soltanto quando vi si vuole realizzare qualcosa che lede il nostro patrimonio ma mai per valorizzarlo. Ed un cartello stradale anche se può sembrare una sciocchezza è un mezzo di informazione e di promozione turistica veramente importante. Mi auguro che chi debba intervenire lo faccia in tempi celeri

ULTIME NEWS