Pubblicato il

"Seguiamo anche in città il modello Zingaretti"

Intervento dell’assessore provinciale Rita Stella in vista delle elezioni amministrative

Intervento dell’assessore provinciale Rita Stella in vista delle elezioni amministrative

CIVITAVECCHIA -Seguire il modello Zingaretti per la futura Giunta civitavecchiese.
È la ricetta proposta dall’assessore provinciale alle Politiche della scuola Paola Rita Stella a meno di un anno dalle prossime amministrative che segneranno il destino, almeno per i prossimi anni, di Civitavecchia: «Le elezioni comunali del prossimo anno sono una occasione preziosa per tutti noi, cittadini di Civitavecchia. L’arco di tempo che ci avvicina a questa importante scadenza, ci offre l’opportunità di riflettere sulla situazione della nostra città». Momento prezioso per il centrosinistra che avrà così l’occasione della ribalta «per rilanciare obiettivi nuovi sui quali immaginare la Civitavecchia del domani» che «può e deve diventare motore di crescita civile, economica e sociale Una città dove ci sia inclusione sociale, solidarietà e sostenibilità ambientale ma soprattutto partecipazione civica». Tutti motivi che spingono l’assessore Stella ad immaginare una Civitavecchia sulla scia del percorso tracciato dal modello Zingaretti: «Un modello sicuramente diverso da quello dell’attuale maggioranza di governo, una città che sappia offrire a tutti, soprattutto ai giovani, risposte nuove in tema di opportunità occupazionali». Diverse le opere realizzate dalla Giunta Zingaretti che l’assessore provinciale Rita Stella prende ad esempio, come l’investimento di 21 milioni di euro per circa 400 interventi di edilizia scolastica, 3 milioni di euro per il piano dell’offerta formativa e il diritto allo studio, oltre 175 milioni di euro per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. E poi, il finanziamento di circa 90 progetti per ampliare il Piano dell’offerta formativa per un importo complessivo di 800 mila euro, la distribuzione della Family Card alle famiglie in difficoltà, 2 milioni di intervento per la riqualificazione urbana e altro ancora: «Queste solo alcune delle iniziative che abbiamo realizzato che credo, però, rendano l’idea di quanto questa amministrazione abbia a cuore lo sviluppo e la vivibilità del suo territorio puntando a migliorarne la qualità di vita dei cittadini. Un esempio di buon governo che – conclude l’assessore Stella – mi permetto di suggerire e di mettere sul piatto della discussione che mi auguro si aprirà nell’arco di questo periodo pre-elettorale».

ULTIME NEWS