Pubblicato il

"Tutto frutto di un castigo divino"

CIVITAVECCHIA – «Dato che i lavori per evitare gli allagamenti sono stati appena eseguiti, sono costretto, forzando la mia natura, a credere che l’allagamento sia frutto di un castigo divino». È quanto afferma ironicamente Alessandro Manuedda, intervenendo sulle conseguenze prodotte mercoledì pomeriggio dal maltempo. Il consigliere comunale dei Verdi critica l’amministrazione, citando la determinazione dirigenziale n. 883 del 2010 con la quale sono stati disposti i lavori di riqualificazione a viale Garibaldi.

ULTIME NEWS