Pubblicato il

Sicurezza in mare al centro del Game Fair

TARQUINIA- La sicurezza balneare protagonista al Game Fair. Grande successo per l’esercitazione sulle operazioni di soccorso e salvataggio organizzato dalla Capitaneria di Porto di Civitavecchia ed in particolare dal comando di Tarquinia in collaborazione con il gruppo comunale della Protezione Civile, con la Scuola Italiana Cani da Salvamento (Sics) sezione Tirreno e con il campeggio Riva dei Tarquini, dove è stata data prova delle modalità di salvataggio e di soccorso delle persone in difficoltà. Molte apprezzate le dimostrazioni dei cani da salvataggio.In vista della stagione estiva sul piano della sicurezza tutto è pronto nei minimi dettagli. “Siamo pronti per affrontare questa nuova imminente stagione estiva.- afferma il comandante locale della guardia costiera Lamberto Alessandro- Il nostro lavoro durante l’inverno non si è assolutamente fermato, anzi abbiamo messo a punto ogni dettaglio per garantire la massima sicurezza ai tanti bagnanti che affolleranno il litorale tarquiniese. Ringrazio il comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia Fedele Nitrella, l’amministrazione comunale, la protezione civile, la Sics, il campeggio Riva dei Tarquini e tutti i volontari che, sotto il nostro coordinamento, opereranno per tutta la stagione estiva”. Da pochi giorni è uscita la nuova ordinanza che disciplinerà i comportamenti da tenere in mare, la cui novità principale è  la possibilità concessa alle barche di lunghezza inferiore ai 6 metri di poter accedere nella fascia dei 200 metri da riva, purchè a motore spento ed alzato. Nella nuova ordinanza comunale è prevista anche una nuova normativa per disciplinare la posa in opera degli ombrelloni e per regolamentare l’utilizzo delle unità cinofile che debbono essere autorizzate dal comando della Guardia Costiera. altra novità importante da tenre presente è il divieto di pesca con la canna, dal 15 giugno al 30 agosto anche nelle ore notturne davanti agli stabilimenti balneari per motivi di sicurezza; dal 1 maggio, poi, è in vigore il tesserino obbligatorio per i pescatori. Chiunque ne fosse sprovvisto può richiederlo negli uffici di Tarquinia Lido della Guardia costiera. L’attestato è completamente gratuito. 

 

ULTIME NEWS