Pubblicato il

Sostegno psicologico per gli alunni delle scuole di S. Marinella  

di FABRIZIA CAPUTO

SANTA MARINELLA – Il sostegno psicologico entra a far parte delle scuole di Santa Marinella. Due progetti, riguardanti le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie inferiori della cittadina sono stati presentati oggi dal Comune di Santa Marinella. Il progetto, realizzato con il contributo della Fondazione Ca.Ri.Civ e la collaborazione della dottoressa Elisabetta Pecoraro consente la verifica e valutazione del deficit di attenzione e disturbi di iperattività per i bambini delle scuole dell’infanzia e primarie. In caso di riscontri positivi i bambini verranno supportati anche da strutture pertinenti come l’ospedale Bambin Gesù di Roma. Per i bambini delle scuole secondarie inferiori invece, il supporto psicologico è incentrato sulle problematiche adolescenziali, in particolare per i disturbi dell’alimentazione e l’elaborazione di perdite, oltre alla dottoressa Pecoraro, i ragazzi hanno goduto del supporto anche del dottor Giacomo Burtone, docente universitario di Roma Tre e del dottor Ivano Gagliardini dell’Università di Udine. “Un progetto importante – spiegano il sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca e l’assessore alla Pubblica istruzione Roberto Marongiu – che dimostra la sensibilità a queste tematiche così complicate, soprattutto – concludono – in tempi così difficili”. “Abbiamo riscontrato parecchi casi,- spiega la dottoressa Pecoraro – per questo abbiamo inserito nel progetto anche la consulenza per i genitori di questi ragazzi”. Il presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ., Vincenzo Cacciaglia, lancia un appello anche ad altre istituzioni: “Sarebbe bene – spiega – che anche l’Asl si occupi di simili problematiche, perché queste sono tematiche sociali molto importanti, che coinvolgono – conclude – oltre che i ragazzi, anche le loro famiglie”.

ULTIME NEWS