Pubblicato il

Tentata rapina allo scalo ferroviario di Ladispoli

LADISPOLI – Tentata rapina allo scalo ferroviario di Ladispoli. Un giovane universitario di 24 anni è stato avvicinato da un 20enne, anche lui romano e da un suo complice romeno di 18 anni che, armati di coltello, gli hanno intimato di consegnare tutti gli oggetti di valore in suo possesso. Ma il 24enne è riuscito a fuggire. Rincorso dagli aguzzini, però, la vittima è stata di nuovo bloccata e minacciata con il coltello. A questo punto, il provvidenziale intervento di una donna: vista la scena, ha infatti iniziato ad urlare distraendo i due e permettendo allo studente di salire sul treno alla fermata. Ma i rapinatori non si sono dati per vinti e sono saliti sul convoglio mettendosi alla caccia della loro preda. Il 24enne è riuscito a nascondersi lungo tutta la tratta e, arrivato alla stazione Trastevere, è sceso di corsa chiedendo aiuto ad una pattuglia di carabinieri e militari. Gli aggressori sono stati bloccati e arrestati poco dopo con l’accusa di tentata rapina aggravata.

ULTIME NEWS