Pubblicato il

Truffa, estorsione e minacce: denunciato un 39enne

MONTALTO – Un 39enne di origini campane è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Montalto di Castro . L’accusa è di truffa, estorsione e minacce ai danni di un imprenditore viterbese. Tutto sarebbe scaturito dal rapporto di lavoro tra due ditte edili impegnate nella costruzione di un centro commerciale prossimo all’apertura a Marina di Montalto. Durante i lavori di costruzione, la ditta edile campana ha chiesto all’imprenditore viterbese un aiuto economico per affrontare alcune spese per l’acquisto del materiale. Un prestito di denaro per un valore di oltre 15mila euro in contante e in assegni che il napoletano avrebbe restituito in breve tempo. Durante la fase dei lavori, quando l’ imprenditore viterbese chiese in dietro il denaro, gli è stato proposto un furgone del valore superiore al prestito. A tal punto l’imprenditore, accettando l’offerta, ha aggiunto altro denaro in più di quanto aveva concesso. Al momento del passaggio di proprietà del mezzo i due si sono dati appuntamento davanti a un’agenzia a Viterbo. Qui l’imprenditore viterbese si è trovato di fronte tre uomini che lo hanno minacciato, dicendo che non erano più disposti allo scambio e alla restituzione del denaro prestato e che, se avesse parlato, gli avrebbero dato fuoco all’abitazione. Impaurito, l’imprenditore viterbese si è rivolto ai carabinieri per denunciare il fatto. Le indagini degli uomini del maresciallo Zampone sono ancora in corso per risalire all’identità delle persone implicate nella vicenda.
Ale.Ro.

ULTIME NEWS