Pubblicato il

Unione Musicale, garanzie dal Sindaco

PROSTESTACIVITAVECCHIA – «Da parte nostra c’è garanzia assoluta per la continuità dei servizi e per l’occupazione». Lo ha confermato il sindaco Moscherini che, insieme all’assessore Andrea Pierfederici, ha preso parte all’assemblea convocata dall’Unione Musicale Civitavecchiese, alla presenza anche di rappresentanti politici e sindacali. Il 5 dicembre, infatti, scadrà il bando per la vendita di alcuni immobili comunali, tra cui appunta la sede di via Bramante 20 occupata da oltre 30 anni dall’associazione. Il presidente Rita Busato ha sottolineato la preoccupazione dei 18 insegnati, dei soci, dei 130 ragazzi che frequentano i corsi e dei frequentatori per la possibile interruzione dell’attività. Il primo cittadino, sottolineando il lavoro di eccellenza svolto dall’associazione, ha parlato della necessità di dotarla di una struttura maggiormente adeguata. «Finché non apriremo le buste non sapremo se qualcuno vorrà acquistare l’area – ha spiegato il primo cittadino – siamo pronti a sottoscrivere un accordo con l’eventuale acquirente per far proseguire le attività. Intanto, nei 5/6 mesi che serviranno al nuovo proprietario per il progetto, troveremo una soluzione transitoria». Il Sindaco non ha escluso che possa trattarsi anche della Cittadella della Musica.  

ULTIME NEWS