Pubblicato il

Weekend, controlli a tappeto dei Carabinieri su tutto il litorale

Sette arresti e otto denunce

Sette arresti e otto denunce

CIVITAVECCHIA – Sette persone arrestate e altre otto denunciate a piede libero con il sequestro complessivo di circa 700 grammi di stupefacenti. È il risultato dell’intesa attività dei Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia nell’ultimo weekend, nell’ambito di servizi straordinari di controllo finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati inerenti gli stupefacenti, contro il patrimonio e in violazione delle norme sulla circolazione stradale lungo il litorale laziale nel territorio compreso tra Civitavecchia, Santa Marinella, Ladispoli. Durante le operazioni sono state arrestate due persone di origine bulgara per detenzione illecita, ai fini dello spaccio, di circa 600 grammi di anfetamine. Altre due persone, invece, sono finite in manette per il furto di un climatizzatore all’interno di un magazzino.  Sono state inoltre tratte in arresto dai carabinieri di Ladispoli due persone per il furto di due velocipedi all’interno di uno stabilimento balneare, mentre i carabinieri di Campo di Mare hanno arrestato una ragazza rom sorpresa mentre forzava con appositi grimaldelli la porta di una abitazione. Denunciati in stato di libertà, una persona sorpresa alla guida dell’auto in evidente stato di ebbrezza, con il ritiro immediato della patente di guida, quattro persone per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, due persone per porto abusivo d’arma e una persona per detenzione abusiva di un’arma nella propria abitazione. Nel corso del servizio sono state elevate, altresì, alcune sanzioni amministrative a carico di diversi esercizi commerciali e bar del litorale per violazione delle norme.

ULTIME NEWS