Pubblicato il

"Natale, vendite in calo di oltre il 10%"

CIVITAVECCHIA – Calo delle vendite superiore al 10% nel periodo natalizio. Ad effettuare la diagnosi del commercio locale è il dirigente nazionale Confcommercio Tullio Nunzi: «Una situazione di recessione, una drastica diminuzione dei consumi a cui ha contribuito la manovra governativa e i vari aumenti dei governi regionali. Se a ciò – prosegue Nunzi – si aggiunge una selvaggia liberalizzazione che rischia di mettere a terra il piccolo commercio, nei confronti della grande distribuzione, la situazione si fa veramente tragica. Anche a Civitavecchia si vive una situazione di crisi. A una situazione d’emergenza – conclude – si deve rispondere con risposte emergenziali: meno tasse, eventi che possano portare gente, parcheggi, sviluppo urbanistico in accordo con quello commerciale, sinergia con lo sviluppo portuale» che spera nei prossimi saldi per un rilancio dell’economia, guardando in particolar modo all’abbigliamento.

ULTIME NEWS