Pubblicato il

Dogane, sequestrati 900 giocattoli cinesi

CIVITAVECCHIA – Sequestro di giocattoli a Civitavecchia. A scoprire il ‘‘misfatto’’ i funzionari dell’ufficio Dogane della città portuale che hanno sequestrato all’interno di un container proveniente dalla Cina 900 autovetture giocattolo radiocomandate con impresso il marchio della nota casa automobilistica ‘‘Ferrari’’ ovviamente contraffatto. A confermare la ‘‘falsità’’ del prodotto una perizia rilasciata dalla società titolare del marchio che ha dichiarato che i prodotti rinvenuti nel container erano stati realizzati con dettagli differenti da quelli della produzione originale targata ‘‘Ferrari’’. Peraltro, la stessa perizia ha dichiarato che i giocattoli non erano conformi agli standard di sicurezza e ingannevoli per il consumatore.

ULTIME NEWS