Pubblicato il

Maxisequestro di pantofole e trapunte

CIVITAVECCHIA – Pantofole e trapunte nel mirino dei funzionari dell’ufficio delle Dogane di Civitavecchia.

A seguito di una verifica effettuata su un container carico di merce proveniente dalla Cina, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane della città portuale hanno sequestrato 348 scatoloni contenenti trapunte imbottite e ben 2.600 paia di pantofole.

Il sequestro è stato operato in quanto la merce era stata dichiarata all’atto dell’importazione per un valore notevolmente inferiore a quello rinvenuto sui documenti d’acquisto in realtà corrispondente a circa 20 mila euro.

ULTIME NEWS