Pubblicato il

«Solo grazie alle forze dell’ordine non sono stato derubato»

«Solo grazie alle forze dell’ordine non sono stato derubato»

FURTI A SAN GORDIANO. Il racconto del tenente colonnello della Guardia di finanza Emilio Errigo. Mauro Guerrini (Pd): «Questo fenomeno mi preoccupa, bisogna fare di più»

di SONIA BERTINO

CIVITAVECCHIA – Tra case svaligiate, porte scassinate e cimeli di famiglia sottratti ai legittimi proprietari, arriva la lieta notizia. Battuta d’arresto per i furti nei quartieri periferici della città portuale. A sventare il colpo che ignoti stavano per mettere a segno in una delle abitazioni di via Adriano Novello, il tempestivo intervento delle Forze dell’ordine. A segnalare il tentativo di intrusione, il sistema d’allarme di cui era provvista la residenza. «Sono infinitamente grato alle forze di Polizia intervenute con grande professionalità a difesa della mia proprietà». A raccontare l’episodio il proprietario di casa, il tenente colonello della Guardia di Finanza Emilio Errigo, in quei giorni fuori sede per motivi di lavoro. Un’azione, quella perpetrata dalle Forze dell’ordine, a testimonianza «del grande impegno dimostrato da Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza». Impegno, quello di cui parla il Tenente colonello della Gdf che però ad oggi non è ancora riuscita a debellare completamente il fenomeno furti: «I cittadini sono allarmati e hanno paura. Chi sono questi ladri? – si chiede – persone con problemi economici o altro ancora?». A esprimere gratitudine per il grande impegno dimostrato in questi mesi contro il fenomeno furti è anche l’esponente di ‘‘Un’altra città è possibile’’ Mauro Guerrini che però non nasconde la sua preoccupazione per l’avanzare inarrestato del fenomeno: «Il problema dei furti sta raggiungendo livelli inquietanti. Forse è ora d’investire del problema anche la Regione e la Provincia. Occorre far sì che tutte le istituzioni pensino a interventi mirati. L’avanzare di questo fenomeno – aggiunge Guerrini – non solo causano un danno economico a quanti vengono privati dei propri beni, ma anche problemi di salute, per non parlare poi della sfiducia che viene a crearsi nei confronti delle istituzioni».

ULTIME NEWS