Pubblicato il

Allievi elite. Reti bianche fra Ladispoli e Ottavia

di ALESSIO ALTIERI

Alla fine il pareggio a reti bianche è stato il risultato più giusto. Ladispoli e Ottavia si sono sfidate a viso aperto, ma la partita è stata caratterizzata da un sostanziale equilibrio. Alla vigilia questo match sembrava una passeggiata per i tirrenici visto che se la dovevano vedere con un team di bassa classifica, ma in campo non è stato così perchè il team capitolino ha combattuto dando filo da torcere ai ladispolani. Nell’Ottavia buonissima partita di Fioravanti, Maurizi e Valencia, bravi a creare, meno a concretizzare.
Per quanto riguarda il Ladispoli invece, i ragazzi di Dolente sono apparsi più bravi nella manovra di squadra, con i centrocampisti come al solito bravi ad inserirsi. I rossoblu cominciano a farsi pericolosi nella fase centrale del primo tempo quando Civero, Salvato e Spera impensieriscono Capitani, l’estremo difensore avversario. Nel secondo tempo succede poco e la partita si conclude in parità.  Il team di mister Dolente con questo punto conquistato sale a l quarto posto a 27 punti a sole 6 lunghezze dalla capolista Urbetevere. In campo per il Ladispoli: Cosimi, Polidori (st Polistena ), Patalano (st D’Achille), Spera, Petronio (st Smacchia), D’Alberti, Civero (st Pariciani), Di Bernardino (st Vargiu), Salvato, Totino (st Testa) e Gabelli.

ULTIME NEWS