Pubblicato il

Tolfa verso la valorizzazione e gestione delle aree verdi

Il cosiglio comunale collinare ha dato l’ok al regolamento. Soddisfatto il sindaco Landi Il documento è stato approvato all’unanimità

Il cosiglio comunale collinare ha dato l’ok al regolamento. Soddisfatto il sindaco Landi Il documento è stato approvato all’unanimità

TOLFA – Approvazione all’unanimità nel consiglio comunale di Tolfa  per il ‘‘Regolamento per l’adozione di spazi e aree verdi”, «questo con lo scopo – spiega il sindco Landi – di coinvolgere la cittadinanza nella valorizzazione e nella gestione attiva del verde pubblico e degli spazi pubblici». Il regolamento approvato all’unanimità conta di 15 articoli, condivisi e sostenuti anche dalla minoranza, che mirano a promuovere l’adozione di tali aree a titolo gratuito, da parte cittadini costituiti in forma associata, organizzazioni di volontariato, onlus, istituzioni scolastiche, parrocchie e circoli, favorendo così occasioni d’aggregazione sociale, conoscenza del territorio e soprattutto dando valore al concetto di bene comune. «Andando nello specifico – spiega ancora il sindaco Landi – si tratta di affidare loro la manutenzione ordinaria, la gestione, e la cura di luoghi già sistemati a verde (fontane, aiuole, rotatorie, aree spartitraffico, aree archeologiche, ecc), nonché la realizzazione ex novo di altre aree anche attraverso la collocazione di elementi di arredo urbano quali piante, fioriere, panchine, fontanelle. Al più presto sarà reso disponibile l’elenco delle aree attualmente adottabili, consultabile presso l’Ufficio Tecnico del Comune. L’adozione si realizza attraverso la stipula di una convenzione fra il soggetto adottante e il Comune di Tolfa. La durata può variare da un minimo dodici mesi a un massimo di cinque anni, fermo restando che la convenzione potrà essere rinnovata, sospesa e revocata, in casi specifici previsti dal regolamento». Questo regolamento è stato presentato lunedì pomeriggio alle associazioni cittadine nel corso di un incontro di programmazione del calendario delle iniziative per il 2012 alla presenza del sindaco Landi, dell’assessore Dionisi e della delegata alle associazioni Laura Pennesi. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS