Pubblicato il

S. Marinella, ancora strage di animali

Rinvenute in località Rughicce altre otto carcasse di  morti

Rinvenute in località Rughicce altre otto carcasse di  morti

 di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Continuano le stragi di animali nelle località più disparate delle colline santamarinellesi. Ancora una volta a scoprire una vera e propria carneficina compiuta di asini e cavalli compiuta da ignoti sono state le guardie zoofile dei Rangers d’Italia che, a seguito del servizio di vigilanza svolto nella stessa zona dove due giorni fa erano state trovate sei carcasse di asini e cavalli, hanno rinvenuto in località Rughicce altri otto animali morti. Questa volta si tratta di sei bovini e due cavalli adulti, trovati in un bosco appena tagliato. Il fenomeno a questo punto assume dimensioni veramente allarmanti (complessivamente quattordici capi morti). Inoltre, la vastità dell’area e la fitta vegetazione, non esclude che ci possano essere altri animali trucidati da colpi d’arma da fuoco. Anche se la presenza di bovini cosiddetti selvatici e senza proprietario è molto diffusa nel territorio di Tolfa, diverso è il discorso per quanto riguarda i cavalli e gli asini che, anche se sprovvisti di identificativo, hanno sempre un proprietario che spesso approfitta dei boschi tagliati di recente per far pascolare i propri capi che si nutrono gratuitamente dei teneri germogli, causando danni alla ricrescita degli alberi e del bosco in generale. I boschi dell’Università Agraria di Tolfa sono costantemente utilizzati come pascolo e nonostante le decine di segnalazioni fatte sembra che nessuno sia in grado di risolvere il problema. “A fronte di tutto questo – dicono le guardie zoofile – si ribadisce la necessità di effettuare controlli mirati e verificare che tutti gli animali presenti sul territorio siano identificabili sia attraverso auricolari che microchip, in modo da avere un censimento reale e richiamare i proprietari alle loro responsabilità”. Sulla vicenda verrà presentata una denuncia alla Procura della Repubblica.

ULTIME NEWS