Pubblicato il

Azione Punto Zero. «Assurdo, Galletti organizza attività fuori dal comune»

S. MARINELLA – L’associazione Azione Punto Zero attacca duramente il delegato alla cultura Pino Galletti, accusato dai dirigenti del gruppo di volontariato di organizzare manifestazioni fuori dal Comune di sua competenza. «Qualche giorno fa, sui media locali – dicono quelli di Azione Punto Zero – è apparsa la notizia che il delegato Pino Galletti promuove, il venerdì, aperitivi letterari in un noto locale di Civitavecchia. Premesso che non abbiamo nulla da ridire circa l’organizzazione di attività culturali nel comprensorio, anzi ben vengano questo genere di iniziative, ci risulta del tutto fuori luogo che un consigliere comunale di Santa Marinella nonchè delegato alle attività culturali spenda il proprio titolo istituzionale per organizzare attività fuori dal Comune entro il quale è stato eletto. Viene da chiedersi, con quale attenzione focalizza le sue attività sul territorio comunale? Nonostante questo genere di attività che noi riteniamo del tutto inopportuna, specialmente perchè promossa con l’intestazione dell’ufficio stampa e comunicazione del Comune di Santa Marinella e considerato che potrebbe anche avere un ritorno turistico e culturale, consigliamo comunque al delegato Galletti di rivolgersi ai Comuni montani, magari i delegati alla cultura dei paesi di montagna verrebbero in estate a passare le vacanze sulle nostre splendide spiagge». (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS