Pubblicato il

Maltempo, carciofi a rischio

Le piante primodiche sono state completamente congelate. Nessun pericolo però per la tradizionale Sagra del Carciofo

Le piante primodiche sono state completamente congelate. Nessun pericolo però per la tradizionale Sagra del Carciofo

“Il freddo di queste ultime settimane ha messo letteralmente in ginocchio la nostra agricoltura”. Con queste parole il consigliere comunale e delegato all’agricoltura Angelo Leccesi ha annunciato che l’Amministrazione comunale di Ladispoli invierà una lettera alla Regione Lazio nella quale si comunica che entro quindici giorni il Comune invierà la stima dei danni agricoli.
“Purtroppo alcune colture – ha proseguito Leccesi –  come fave, piselli e broccoletti sono state completamente distrutte dal gelo mentre per quanto riguarda il resto insieme agli altri agricoltori stiamo ancora facendo la conta dei danni. Siamo particolarmente preoccupati per quanto riguarda i carciofi: le piante primodiche che già avevano cominciato a regalarci qualche cimarolo sono state completamente congelate: insomma intere colture sono da buttare. Per le altre piantagioni di carciofi stiamo aspettando che passi il gelo per vedere se si riesce a salvare qualcosa”.
“Questa ondata di freddo – ha concluso Leccesi – ha dato un duro colpo all’economia cittadina visto che sono circa 200 le famiglie che nel nostro territorio vivono di agricoltura. La decisione di inviare la lettera alla Regione Lazio è stata presa di concerto con la Confederazione Italiana Agricoltori. L’unico lato positivo di tutta questa vicenda è che per la Sagra del carciofo romanesco, che si svolgerà nella nostra città dal 13 al 15 aprile, non ci saranno problemi perché potremo contare sulle piante tardive che ci regaleranno, come sempre, una splendida produzione”.  
 

ULTIME NEWS