Pubblicato il

Al IV circolo internet è a portata di bambino

CIVITAVECCHIA – “Internet in classe”. È questo l’innovativo progetto che “recependo le direttive ministeriali”, come ricordato dal dirigente Nicola Guzzone, vede gli alunni del IV circolo didattico immersi nelle nuove tecnologie. A finanziare l’iniziativa è stata ancora una volta la Fondazione Ca.Ri.Civ. che ha dato la possibilità agli alunni del plesso di via Montanucci di poter usufruire quotidianamente del computer e soprattutto di internet. «Da oggi – ha infatti spiegato la referente del progetto Giovanna Scotti – abbiamo una rete wireless che permette di poter navigare in ogni classe: non più quindi l’informatica come materia a sé, da svolgere in un’aula multimediale il cui utilizzo era da calendarizzare con le altre classi. Ma uno strumento che deve servire a 360 grandi, utile in ogni momento per approfondire, per aumentare le proprie conoscenze, per ampliare discorsi e tematiche diverse». La navigazione internet sarà utilizzata anche nella struttura scolastica limitrofa, quella della scuola media Calamatta, che ospita attualmente anche le classi della ex scuola elementare Fusco. «Questo – ha aggiunto il dirigente Guzzone – anche nell’ottica del futuro dimensionamento scolastico che vede le due strutture accorpate». Soddisfatto il presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ. Vincenzo Cacciaglia. «Si tratta di una iniziativa originale ed innovativa – ha spiegato – oggi le nuove tecnologie sono fondamentali per la vita di tutti i giorni. Ed è necessario saperle utilizzare con intelligenza. Imparando da bambini la cosa sarà più semplice. Ecco perché non ci siamo tirati indietro nel finanziare questa iniziativa».      

ULTIME NEWS