Pubblicato il

Porto, sequestrati 50 kg di sigarette

CIVITAVECCHIA – In viaggio con il portabagagli pieno di ‘‘scorte’’.
Ancora una scoperta di traffico di merce di contrabbando a opera della Guardia di Finanza e dagli uomini della Dogana operanti al Porto di Civitavecchia, immediatamente dopo l’arrivo in porto della nave proveniente da Tunisi. Gli uomini delle Forze dell’ordine hanno rinvenuto nel portabagagli di un’auto 50 chili di sigarette di contrabbando, poste subito sotto sequestro.
Denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria il conducente dell’auto.
Ennesima stangata al traffico illecito dei tabacchi. Solo qualche giorno fa, infatti, gli uomini della Polaria aveva individuato nei pressi della zona degli arrivi del Leonardo da Vinci, un moldavo di 41 anni e altri appartenenti alla banda, immediatamente denunciati a piede libero all’autorità giudiziaria, in possesso di oltre 250 stecche di sigarette per un valore di 1.500 euro.

ULTIME NEWS