Pubblicato il

Ncc, Filt: "Delibera vuota di contenuti"

CIVITAVECCHIA – “Come sempre un’altra delibera vuota di contenuti”. È in quest’ottica che la Filt Cgil valuta l’atto di indirizzo per la concessione di 25 nuove licenze Ncc. “Ci sono voluti cinque anni al termine dei quali è stato prodotto un pastrocchio che – hanno spiegato dal sindacato – non aiuta né la mobilità su questo territorio né quanti in questa città offrono i propri servizi nel settore”. È Enrico Seri, a nome del sindacato, a ricordare come 5 anni fa la Filt chiese al sindaco e alla sua giunta di allora, in funzione proprio della grande attività crocieristica, di aprire al servizio pubblico e privato con l’emanazione di nuove licenze taxi e Ncc “insieme – ha aggiunto – ad un piano strategico della mobilità. Su questo argomento sono stati scritti fiumi di parole, sono stati fatti incontri, proclamati due scioperi, sono cadute le teste di due assessori forse troppo preoccupati a risolvere il problema, senza che si concludesse nulla; oggi la decisione di dare seguito ad un atto di indirizzo vetusto senza aver minimamente valutato l’organizzazione di questa attività”.    

ULTIME NEWS