Pubblicato il

Più severità contro i proprietari di cani irrispettosi del regolamento comunale

TARQUINIA – Una battaglia in nome del decoro e dell’igiene dei giardini di Tarquinia. L’amministrazione ha firmato un accordo con l’Aeop (Associazione Europea Operatori Polizia) per attivare un servizio di controllo contro i proprietari di cani, che non rispettano il regolamento comunale. «I volontari dell’AEOP potranno multare i trasgressori. – afferma l’assessore al Verde Pubblico Anselmo Ranucci – Non siamo più disposti a tollerare l’inciviltà di alcuni, anche perché abbiamo realizzato due parchi esclusivamente dedicati agli amici a quattro zampe. Le aree verdi sono spesso sporche, diventando inospitali. Un degrado, più volte segnalato dalla cittadinanza, che sarà fermato. I possessori di cani hanno diritti ma pure obblighi da rispettare, tra cui contribuire a mantenere la pulizia, raccogliendo, con gli appositi attrezzi, le deiezioni degli animali. Molto importante per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema è stata l’esperienza del “Fido day” dello scorso anno, che sarà ripetuta ad aprile. Pochi maleducati non devono danneggiare le tante persone civili che frequentano i parchi pubblici della città».

ULTIME NEWS