Pubblicato il

Spacciatore fermato dalla Finanza in un bar

CIVITAVECCHIA – Locali pubblici che diventano luogo di ritrovo per pregiudicati di tutte le età. Civitavecchia in tal senso costituisce un esempio drammatico, tanto che le forze dell’ordine recentemente hanno incrementato i controlli presso Pub, ristoranti e bar, senza limitarsi alle verifiche amministrative ma procedendo in moltissimi casi all’identificazione dei clienti. Proprio nel corso di uno di questi controlli la Guardia di finanza ha bloccato uno spacciatore, arrivando a sequestrare un involucro in cellophane con tracce di cocaina.
È accaduto in un bar di via Santa Fermina, dove i militari delle fiamme gialle hanno sorpreso un quarantenne, rinvenendo lo stupefacente nascosto nel bagno del locale.
Per tale motivo il Questore di Roma ha ritenuto di dover disporre a carico del titolare del pubblico esercizio la sospensione della licenza per un periodo di novanta giorni. 

ULTIME NEWS