Pubblicato il

"Interrogazioni parlamentari che alzano solo polveroni"

CIVITAVECCHIA – Non si arresta la discussione sulla chiusura dei cantieri Enel di Torrevaldaliga Nord. Dopo l’annuncio dell’onorevole Tidei di aver presentato un’interrogazione parlamentare alla Camera, ora la palla passa al ‘‘Comitato elettorale Moscherini Sindaco’’: «È palesemente dimostrabile che tutte le interrogazioni parlamentari, quindi anche quella sulla chiusura del cantiere di Torre Nord, non servono a nulla se non a far capire che il candidato del centrosinistra fa parte di una casta il cui obiettivo è quello di alzare polveroni, sperando che i cittadini abbocchino alle sue boutade». E ancora: «È semplicemente ridicolo e da irresponsabili invitare i cittadini a godere della natura sotto i camini della centrale a carbone, nel momento in cui attraverso le medesime risorse economiche sarebbe possibile risistemare le molte aree verdi già presenti in città. Senza contare che il protocollo voluto dal sindaco Moscherini prevede l’istituzione di un tavolo di confronto che abbia lo scopo di monitorare la situazione del lavoro. Tavolo attivo dal momento in cui il protocollo è entrato in vigore e che sta governando la fase attuale di chiusura del cantiere Enel».

ULTIME NEWS