Pubblicato il

Scoperto a Ladispoli "market della droga" : arrestato il gestore

Scoperto a Ladispoli "market della droga" : arrestato il gestore

Maxi operazione della Squadra mobile in collaborazione con il Commissariato di Civitavecchia Nei guai un pregiudicato pugliese di 32 anni, D.S.P. In manette altre tre persone: C.M. e R.M. di 22 e 19 anni e D.M.R. di 57 anni

LADISPOLI – Spaccio e sigarette di contrabbando: quattro arresti da parte della Polizia. Due giovani, C.M. e R. M. di 22 e 19 anni sono stati sorpresi l’altra notte in compagnia di un loro amico mentre trasportavano in un borsone 10 chili di hashish. Gli uomini della Squadra mobile, diretta da Vittorio Rizzi, appostati nei pressi di via Andersen, nella capitale, hanno sorpreso i due giovani con il loro complice mentre tentavano, dopo essere scesi da un’auto, di allontanarsi per mettere al sicuro la merce. A bloccare la loro corsa sono stati gli uomini della Squadra mobile che li hanno fermati per un controllo. Gli agenti hanno rinvenuto la sostanza stupefacente occultata nel borsone. Per i due ragazzi e il loro amico, D.M.R., un 57enne con precedenti specifici, sono scattate le manette. Al sequestro è seguito un altro blitz antidroga degli agenti della Squadra mobile con i colleghi del Commissariato di Civitavecchia diretto dal dottor Lucchesi. Le indagini hanno portato i poliziotti a Ladispoli, in un garage adibito a laboratorio di droga. A gestirlo, un pregiudicato pugliese di 32 anni. Gli investigatori che hanno deciso di seguire i suoi spostamenti, sono riusciti a  sorprendere il ‘‘gestore’’ mentre cedeva una dose di hashish ad un cliente.  L’uomo è stato immediatamente bloccato. Nel garage della sua abitazione, gli agenti hanno rinvenuto circa 15 chili di marijuana e 9 chili di hashish, 5 chili di tabacchi esteri illecitamente introdotti sul territorio nazionale, oltre a tutto il materiale necessario alla pesatura ed al confezionamento dello stupefacente. Rinvenuti nelle tasche del giubbotto dell’uomo circa 900 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Nel corso dell’operazione è stata anche sequestrata un’ auto di grossa cilindrata trovata nella disponibilità dell’uomo. Al termine degli accertamenti, per D.S.P. è scattato l’arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

ULTIME NEWS