Pubblicato il

Finesettimana esplosivo alla Cittadella della Musica

di SONIA BERTINO

CIVITAVECCHIA – Ancora un fine settimana esplosivo alla Cittadella della Musica.
Dopo il grande successo ottenuto nelle serate precedenti dal cartellone dedicato ai più piccini, sono stati circa 2mila gli spettatori, il Family Concert si prepara a salutare il palco della Cittadella e i suoi affezionati con ‘‘Il riciclaggio in musica’’. Bicchieri, bottiglie e oggetti da riciclare saranno gli strumenti musicali che l’associazione Amici della Musica di Perugia utilizzerà per intrattenere il giovane pubblico.
«Quello del Family Concert è senza ombra di dubbio un progetto che ha vinto – ha detto il direttore artistico della Cittadella della Musica, Maria Letizia Beneduce – un nuovo modo di approcciarsi alla musica, reso possibile grazie al prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia».
L’appuntamento con gli Amici della Musica di Perugia è fissato per domani alle 12 per le scuole e alle 17.30 per tutti i cittadini che vorranno partecipare.
E dai più piccini si passerà nell’arco di 24 ore ai giovani e giovanissimi talentuosi civitavecchiesi. Il protagonista della serata di domenica ha 22 anni, è civitavecchiese e dietro di sé ha una così grande esperienza musicale «che anche un profano della musica se ne accorgerebbe» ha spiegato Beneduce.
Si chiama Tommaso Carlini. Pianista e batterista promettente. Ha studiato presso il Conservatorio di musica ‘‘Santa Cecilia’’ di Roma, nella classe di pianoforte del maestro Francesco Martucci e sotto la sua guida ha conseguito il diploma con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale al valore artistico, ricevendo anche diversi premi come il Premio via vittoria, il Premio pianistico Regione Lazio. Per non parlare poi della borsa di studio per uno stage di tre mesi presso la Toho Gakuen School di Tokio, offerta dall’associazione Italia-Giappone. Tantissimi i festival nazionali e non a cui Tommaso ha partecipato: dal festival pianistico di Roma al festival Lisztomanias di Chateauroux. E ora «per la prima volta Tommaso suonerà qui a Civitavecchia».
Grande soddisfazione anche dal neo assessore alla Cultura del Comune, Annita Cecchi: «Le cose preziose si mettono in mostra. Civitavecchia è una città piena di talenti che spesso dopo anni di studi e attività all’estero tornano in Patria. E la Cittadella – ha proseguito Cecchi – con il suo direttore artistico sta portando avanti un grandissimo lavoro mettendosi a disposizione, a 360 gradi per questi giovani talentuosi».
Ma le attività della Cittadella non finiscono qui. Con Week Band porte aperte anche a tutti i ragazzi e le ragazze che per passione, una volta a settimana o tutti i giorni, tra studio e lavoro, si riuniscono in garage polverosi e danno vita a vere e proprie ‘‘poesie’’ spesso destinate a restare prigioniere di quelle mura. «La Cittadella della Musica apre le porte, in maniera del tutto gratuita, a tutti questi gruppi musicali sparsi sul nostro territorio e offre loro la possibilità di suonare sul palco, mettendo loro a disposizione schede tecniche -grazie alla sponsorizzazione di Audio Phase – e le luci», ha spiegato Beneduce.
Sono il 29 e il 30 marzo i due giorni che la Cittadella dedicherà a questi giovani talenti. Iscrizioni aperte fino al 17 marzo.
Un progetto, quello della Week Band che non terminerà con l’esibizione sul palco. Per quanti lo desiderano l’avventura potrebbe proseguire. Al via, infatti, dal 19 al 22 aprile al concorso nazionale ‘‘Musica è’’. Evento a cui, i gruppi civitavecchiesi – selezionati da una giuria composta dal direttore artistico della Cittadella e da alcuni professori delle master class – potranno accedere, aggiudicandosi direttamente un posto alla semifinale in maniera del tutto gratuita.
E ad aprile, ad ascoltare e giudicare i promettenti musicisti, ci saranno anche il direttore generale della Sony, il direttore artistico della Emi e un rappresentante della Virgin. Premi in palio: un videoclip del brano, una demo audio e la possibilità di accedere alla selezione del Festival di Sanremo Giovani 2013.
Per qualsiasi informazione, il direttore artistico della Cittadella ricorda che è possibile contattare telefonicamente la sede 0766-679621.

ULTIME NEWS