Pubblicato il

"Il codice etico non è interpretabile: oggi ci sentiamo liberi"

CIVITAVECCHIA – Mauro Guerrini, esponente Pd della componente ‘‘Un’altra città è possibile’’ vuole chiarimenti e li vuole in fretta sul caso ‘‘Di Gennaro si … Di Gennaro no’’, e sull’interpretazione dunque da dare al Codice Etico. Ed è proprio questo il motivo che lo spinge a chiedere risposte formali al segretario del suo stesso partito Patrizio De Felici.
«Resto fermo sulle mie posizioni. Il Codice Etico non è interpretabile. Deve essere istituito il collegio di garanzia – ha ribadito ancora una volta Guerrini – che dovrà esprimersi favorevolmente o negativamente sull’ingresso di Di Gennaro». Se così non sarà «Il Codice etico non avrà più valore vincolante e noi ci sentiremmo liberi».
Tempo a disposizione per fornire chiarimenti: poche ore.

ULTIME NEWS