Pubblicato il

Marietta Tidei: "Ridicola e fuori tempo massimo la lettera di De Angelis"

Il consigliere comunale del Pd interviene sulla vicenda dei mancati versamenti previdenziali di Hcs

Il consigliere comunale del Pd interviene sulla vicenda dei mancati versamenti previdenziali di Hcs

Sulla questione Hcs-Città Pulita interviene anche il consigliere comunale del Pd Marietta Tidei, che già in passato avevafatto sentire la propria voce più volte su questo argomento: “Nella marea di errori, incompetenze e assurdità dove ha nuotato dal suo insediamento la giunta Moscherini emerge con maggior vigore ogni giorno di più il disastro delle società che dovrebbero assicurare servizi fondamentali ai cittadini. Ancora una volta meraviglia che l’amministrazione non si sia accorta per tempo delle voragini finanziarie che le società comunali stavano creando e che qualcuno dovrà necessariamente ripianare. Ridicola e soprattutto fuori tempo massimo la richiesta di chiarimenti che De Angelis ha inviato a Lombardi (Direttore di HCS). L’Assessore dovrebbe spiegare perché ha dormito in tutti questi anni mentre l’opposizione denunciava innumerevoli volte il disastro che i manager, nominati da questa amministrazione, stavano combinando. Dove erano – prosegue Marirtta Tidei – Moscherini e De Angelis mentre il costo di produzione di Città Pulita passava da 9 a quasi 16 milioni di euro l’anno? Dove erano i dirigenti competenti del comune mentre l’indebitamento delle società cresceva a dismisura? Le nostre denuncie sono state parole al vento per l’Amministrazione, tant’è che siamo stati costretti a rivolgerci alla Procura della Repubblica per tutelare gli interessi dei lavoratori ai quali non vengono versati neanche i contributi”.

ULTIME NEWS