Pubblicato il

Nominati gli assessori al Commercio e Servizi Sociali

Nominati gli assessori al Commercio e Servizi Sociali

Arrivano in giunta Roberto Passerini e l'avvocato Francesco Figliomeni. Moscherini: "Non potevamo abbandonare due settori così delicati"

CIVITAVECCHIA – Si chiude la rosa di assessori che vanno a comporre la giunta Moscherini, quella che traghetterà il Pincio fino all’appuntamento con le elezioni di maggio. Questa mattina, infatti, il Sindaco ha nominato Roberto Passerini assessore al Commercio ed Artigianato; l’esponente del Pdl torna in giunta dopo l’ultima esperienza come assessore ai Lavori Pubblici all’epoca De Sio. All’avvocato Francesco Figliomeni, invece, anche lui in quota Pdl e presidente della commissione Trasparenza presso il VII Municipio di Roma, è stata affidata la guida dell’assessorato alla Formazione, Lavoro e Servizi Sociali. «Non potevamo lasciare senza guida questi due settori così particolari, soprattutto in un momento delicato come quello che stiamo attraversando – ha spiegato il primo cittadino – Passerini e Figliomeni traghetteranno l’amministrazione comunale per questi due mesi, e non è escluso che possano essere riconfermati anche nella prossima legislatura». Per Passerini un ritorno a Palazzo del Pincio. «I miei 40 anni da commerciante e la mia esperienza politica – ha commentato il neo assessore – mi aiuteranno a guidare questo settore, cercando di raccogliere le istanze degli operatori e trovare soluzioni concrete e condivise, avviando una seria programmazione per i prossimi anni. Per questo incontrerò a breve commercianti, categorie ed associazioni per affrontare insieme i problemi». All’avvocato Figliomeni, invece, il compito di ricoprire un assessorato dal passato ‘‘travagliato’’ come quello dei Nominati gli assessori al Commercio e Servizi SocialiServizi Sociali, «che va a congiungersi inevitabilmente – ha spiegato il sindaco Moscherini – con il settore Formazione e Lavoro. Con Figliomeni apriremo subito uno sportello per la formazione e l’occupazione, in vista delle prossime opere e cantieri pronti a partire. In primis quello delle Terme: avvieremo a breve una valutazione delle professionalità che serviranno per la fase di cantiere e per la gestione, per dare spazio ai lavoratori locali».
Affidati tutti gli assessorati disponibili, va a scomparire quindi quello allo Sport: all’ex Roberto Petito rimane il compito di organizzare la tappa cittadina del Giro di Italia. La delega rimane ancora da affidare.  

ULTIME NEWS