Pubblicato il

Comitato difesa salute: "Soddisfatti per il pronunciamento sul Padre Pio"

Il consiglio di stato vara una sospensiva del decreto 80 per l'ospedale di Bracciano. Decisione definitiva il 13 aprile

Il consiglio di stato vara una sospensiva del decreto 80 per l'ospedale di Bracciano. Decisione definitiva il 13 aprile

BRACCIANO – Il Comitato Territoriale per la Difesa della Salute Pubblica esprime la propria soddisfazione per il pronunciamento del Consiglio di Stato che venerdì 9 marzo ha stabilito un’ulteriore sospensiva degli effetti del Decreto 80/2010 della Regione Lazio per l’ospedale “Padre Pio” di Bracciano. Il provvedimento sarà valido fino al prossimo 13 aprile, data in cui la Corte si esprimerà definitivamente sul futuro del nosocomio braccianese. “In attesa di questo nuovo pronunciamento – dicono – il Comitato è fiducioso che il Consiglio di Stato saprà riconoscere le ragioni dei cittadini del territorio sabatino e sancirà, una volta per tutte, l’inapplicabilità del Decreto 80 al “Padre Pio” di Bracciano. Nel frattempo, il Comitato manterrà alta l’attenzione sulla vicenda e continuerà la sua opera di sensibilizzazione e informazione della cittadinanza sulle sorti dell’ospedale”.

 

ULTIME NEWS