Pubblicato il

Camperisti contro i dissuasori. Pierfederici: "Frasca off-limits"

CIVITAVECCHIA – Sperano in un giudizio ‘‘punitivo’’ nei confronti dell’amministrazione comunale e nell’intervento (nel più breve tempo possibile) anche di Striscia la Notizia. Protagonisti della ‘‘diatriba’’ mediatica e a suon di carte bollate ancora una volta i camperisti che tornano alla carica e chiedono la rimozione dei dissuasori d’altezza alla Frasca: «L’esposto che abbiamo già presentato alla ‘‘Procura della Repubblica di Civitavecchia’’ è una realtà ma c’è anche la segnalazione a ‘‘Striscia La Notizia’’ la quale sta valutando un suo prossimo intervento». Lapidario l’assessore Pierfederici: «Ho predisposto, per conto e per nome del Sindaco, in accordo con Arsial – titolare dell’area – questa tipologia per tutelare il patrimonio arboreo della Pineta la Frasca, non solo nei confronti dei camperisti che per anni ne hanno fatto un uso incivile, ma anche per debellare definitivamente le numerose discariche regolarmente denunciate, così come i rave party e il disboscamento». E ricorda che per i camperisti è stata predisposta un’area di sosta gratis e ricorda loro che all’interno è presente un campeggio organizzato. L’Assessore inoltre ribadisce il suo impegno e aspetta «con ansia e piacere il giudizio della Procura».

ULTIME NEWS