Pubblicato il

La Camera traccia il bilancio di 5 anni di amministrazione

CIVITAVECCHIA – “Care amiche, cari amici,
Quelli che si stanno per concludere sono stati 5 anni molto intensi, di grande lavoro. Cinque anni di amministrazione Moscherini in cui prima Alleanza Nazionale e poi il Popolo della Libertà hanno dato un contributo fondamentale e primario sia in termini di risultati tangibili che di tenuta del governo cittadino. Fra i tanti risultati tangibili che questa giunta comunale ha ottenuto, dalle grandi opere pubbliche all’edilizia sociale, passando per i passa avanti compiuti in termini di ambiente e sviluppo commerciale, forse il goal più importante è stato segnato proprio portando al termine il mandato e preparandoci ad una Fase 2 dove raccogliere i frutti del tanto lavoro messo in cantiere ed in una buona parte portato a conclusione.
Un risultato da non sottovalutare quello della continuità amministrativa, in una città che negli ultimi 10 anni ha dovuto troppo spesso avere a che fare con sfiducie, tradimenti, commissariamenti e di maggioranze che duravano il tempo di un caffè. Non è stato un compito facile: in tutto questo il gruppo consiliare di An e, da qualche tempo, il gruppo del Pdl, di cui mi onoro di aver recitato una parte attiva, hanno svolto un difficile lavoro di bilanciamento, gestione e sintesi delle tante diverse anime che fanno parte della coalizione Larghe Intese.
Ora che i poteri forti sono stati ridimensionati e le zavorre con cui abbiamo dovuto avere a che fare sono state sciolte, il Pdl è pronto a riprendere in mano la coalizione delle Larghe Intese ed a recitare un ruolo da protagonista nella rielezione di Gianni Moscherini a sindaco di Civitavecchia e nella gestione della Fase 2 del suo progetto di governo.
Per quanto mi riguarda, invece, dopo anni al servizio della città, ho deciso per motivi esclusivamente personali di non ricandidarmi al Consiglio Comunale. Questo non vuol dire che mancherà il mio impegno politico che prosegue da quarant’anni, sempre nel e per il Partito in tutte le sue fasi evolutive. Lo dimostra il fatto che ho l’onore e l’onere di Presentatore Delegato della lista PdL al Consiglio Comunale.  La responsabilità e la gratitudine che nutro verso gli elettori che mi hanno sempre sostenuto, mi impone di impegnarmi in questa campagna elettorale a sostegno di un candidato consigliere che possa essere punto di riferimento per me e per coloro che, in questi anni, mi hanno chiesto di rappresentarli presso le istituzioni cittadine.
Il nome, dunque, che vi chiedo di sostenere alle elezioni amministrative del 6 e 7 maggio è quello di Dimitri Vitali, capogruppo uscente prima di An e poi del Pdl, personalità politica di spicco, esperienza e di grande capacità, che sono certo saprà rappresentare me e tutti voi una volta eletto, si spera con largo consenso, al prossimo Consiglio Comunale”.

Consigliere Comunale
Gruppo PdL
Claudio La Camera

ULTIME NEWS