Pubblicato il

Madonna del Rosario, i dipendenti attendono lo stipendio

CIVITAVECCHIA – Dopo i dipendenti del ‘‘Santa Cecilia’’, sono pronti a iniziative di lotta a tutela dei loro diritti i dipendenti della Rsa Madonna del Rosario di Civitavecchia. Da dicembre, infatti, non percepiscono più lo stipendio.
A denunciare l’accaduto Fp Cgil che, ricordando che la struttura è finanziata «in larga parte con soldi pubblici dalla Regione Lazio e per la restante parte percepisce soldi direttamente dagli utenti o dai Comuni di residenza per gli utenti con disagi di natura sociale», si chiede «come sia possibile non riuscire a garantire la regolare retribuzione e il rispetto delle norme contrattuali». Ad indispettire ancora di più l’organizzazione sindacale di categoria, l’assenza di comunicazione: «Ai dipendenti nulla è stato detto e nessun comunicato di informazione e scuse è stato reso pubblico sul posto di lavoro. Se non ci saranno celeri riscontri – conclude Fp Cgil – inizieremo insieme ai lavoratori e lavoratrici iniziative di lotta a tutela dei loro diritti».

ULTIME NEWS