Pubblicato il

Frasca, si lavora per il 1° maggio

Via alla pulizia e sistemazione della pineta

Via alla pulizia e sistemazione della pineta

CIVITAVECCHIA – Il Sindaco Giovanni Moscherini, su espressa richiesta dell’Assessore al Mare e Demanio Andrea Pierfederici, nella giornata di ieri ha predisposto e firmato una specifica Ordinanza  Sindacale intimando all’Arsial (Ente Regionale), titolare della Pineta della Frasca, di iniziare entro giorni 3 i lavori di pulizia e di completa rimozione dei rifiuti presenti presso la Pineta. Qualora l’ente non darà seguito alla pulizia entro i termini, interverranno immediatamente le squadre di città Pulita e la fattura della prestazione effettuata verrà inoltrata a carico della Regione Lazio. “Tale dispositivo – sottolinea Pierfederici – si è reso necessario essendo la Pineta proprietà di un ente Regionale e quindi , non facente parte del patrimonio Comunale, pertanto fuori dalle competenze della municipalizzata Comunale (Città Pulita). Nel frattempo gli uomini della Seport coordinati dal capo della squadra tecnica di manutenzione della costa Catullo Maurizio hanno posizionato altri cassonetti per le immondizie e rafforzato i passaggi previsti per lo svuotamento degli stessi provvedendo allo smaltimento di materiali di risulta vari ammassati nelle arie limitrofe ai cassonetti”. “Sono stati inoltre posizionati – ha aggiunto l’Assessore – i primi 10 tavoli  in legno, smaltiti materiali inquinanti (Eternit e Guaina) previste per  domani mattina le operazioni di posa in opera dei barbecue in muratura e il posizionamento delle panche. L’Assessore Pierfederici, nonostante le difficoltà attribuibili all’intervento da parte del Comune su un area di proprietà Regionale , è soddisfatto per l’andamento dell’operazione e ringrazia tutti gli operatori impegnati inclusa Enel S.p.a e garantisce che entro il 1° Maggio la Pineta si presenterà , alla cittadinanza ed ai turisti completamente pulita, fruibile e munita dei tanto attesi Tavoli , panche e barbecue. Al fine di evitare il ripetersi degli episodi incresciosi di Pasquetta – ha concluso l’Assessore – è stata predisposta la presenza in loco di uomini della Protezione Civile, delle Guardie Zoofile e dei Cavalleggeri di Maremma (Volontari a Cavallo) e CRI, dotati di tende da campo e mezzi antincendio,  verrà effettuato dagli uomini della Protezione Civile un volantinaggio informativo sui rischi di utilizzo di fiamme libere e una sorta di regolamentazione per l’utilizzo corretto della Pineta e verranno forniti sacchi per le immondizie. Inoltrata dal Com.te dei Vigili Urbani Dott.Remo Fontana , la richiesta di collaborazione alle forze dell’ordine incluse la Capitaneria di Porto al fine di garantire la sicurezza e la viabilità presso la pineta”.

ULTIME NEWS