Pubblicato il

Domani pomeriggio i funerali di Fabio Guredda

Santa Marinella. Il 46enne è morto sabato a seguito di un incidente stradale con la moto La tragedia è avvenuta a Roma durante il rientro a casa proprio dalla città natale

Santa Marinella. Il 46enne è morto sabato a seguito di un incidente stradale con la moto La tragedia è avvenuta a Roma durante il rientro a casa proprio dalla città natale

S. MARINELLA – Si terranno domani, martedì, pomeriggio alle 15,30 presso la chiesa di San Giuseppe i funerali del compianto Fabio Guredda, il quarantaseienne santamarinellese morto sabato a seguito di un incidente accaduto a Roma. L’uomo, padre di tre figli, stava percorrendo una strada secondaria in via Casal Selce nel quartiere Massimina in sella ad una moto di proprietà di un amico. In un tratto rettilineo che costeggia alcuni negozi, si è visto tagliare la strada da una Ford Escort guidata da una rumena. L’impatto è stato fatale. Fabio è stato sbalzato per diversi metri e quindi è rimasto a terra esanime. Sul posto si è portata immediatamente un’ambulanza che ha condotto il santamarinellese all’ospedale Policlinico Gemelli dove però vi è giunto cadavere. Oggi, la salma, è stata sottoposta ad una ispezione esterna presso la camera mortuaria del nosocomio romano ma non è stata disposta l’autopsia. Domani pomeriggio quindi si terranno i funerali che registreranno la presenza di moltissima gente visto che Fabio era conosciutissimo da tutta la cittadinanza perché faceva parte di una famiglia numerosissima molto impegnata nello sport e nel sociale. Fabio si era trasferito a Roma circa venti anni fa dove aveva conosciuto una donna che era diventata sua moglie. Gli ha dato tre figli, il primo di 17 anni e due gemelli di sette. Abitava in un appartamento di proprietà al Trionfale ed aveva una vita molto tranquilla. «Lavorava nelle ristrutturazioni edilizie ed era molto bravo – racconta il fratello Mauro, presidente della Pro Pyrgi –. Era venuto a Santa Marinella mercoledì perché stavamo facendo un lavoro a casa mia, poi era ritornato di nuovo sabato con la moto di un amico perchè voleva venderla. L’incidente gli è accaduto proprio quando stava tornando a casa nel pomeriggio. Siamo tutti disperati». Su richiesta della moglie, la salma di Fabio verrà tumulata nel cimitero di S. Marinella. (Gi.Ba.) 

ULTIME NEWS