Pubblicato il

"Il Padellone tornerà ai pescatori civitavecchiesi"

CIVITAVECCHIA – «Abbiamo deciso che da quest’anno la manifestazione del Padellone ritornerà ai pescatori di Civitavecchia con il supporto dell’amministrazione comunale».  Lo ha annunciato il sindaco Giovanni Moscherini, al termine di un incontro con la categoria svoltosi qualche giorno fa, alla presenza anche dell’imprenditore locale Mario Benedetti. «In tempi di crisi – ha spiegato il primo cittadino – la ricerca di tutte le misure utili a risollevare le sorti economiche dei lavoratori di Civitavecchia è nostro preciso compito».
Il Sindaco ha deciso di incontrare i rappresentanti della categoria considerati i problemi che gli operatori stanno affrontando da qualche mese, con la crisi economica, il caro carburante arrivato infatti a prezzi davvero proibitivi per loro e le nuove e restrittive norme imposte dall’Unione Europea, con il lungo fermo biologico che impone lo stop di qualsiasi attività. «Problemi questi – come hanno più volte spiegato i pescatori civitavecchiesi – che hanno messo letteralmente in crisi l’intero comparto». Tanto che più volte i pescatori si sono appellati non solo alle istituzioni locali, ma anche a quelle provinciali e regionali, in prima fila nelle proteste in piazza a Roma.
Queste stesse problematiche sono state nuovamente rappresentate dagli operatori ai quali il primo cittadino ha promesso che farà in modo che possano acquistare un serbatoio di nafta collettivo, in modo da consentire rifornimenti a prezzi meno elevati.

ULTIME NEWS