Pubblicato il

Manifesti abusivi, sit-in al comando dei Vigili

Manifesti abusivi, sit-in al comando dei Vigili

. La protesta ieri del centrosinistra. Pietro Tidei: «Denuncerò in Procura il comportamento del comandante»

di MARTINA DE ANGELIS

CIVITAVECCHIA – Denuncerranno a giorni alla Procura della Repubblica di Civitavecchia il comandante della Polizia Municipale Remo Fontana, a proposito della ‘‘guerra’’ dei manifesti elettorali. Lo ha annunciato il candidato a sindaco del Pd Pietro Tidei a nome del centro sinistra, che nei giorni scorsi si è visto arrivare multe salate per l’affissione nel periodo delle primarie. Solo Sinistra Ecologia e Libertà deve pagare 8.200 euro di multa. In più c’è la questione delle amministrative. «Noi non abbiamo nemmeno un manifesto perché il nostro spazio è occupato dai manifesti della maggioranza» ha dichiarato Ismaele De Crescenzo di Sel. «Moscherini finora – ha dichiarato Tidei – ho la certezza che non ha ricevuto nemmeno una multa, per questo ci vediamo costretti a denunciare l’accaduto». In rappresentanza di Fontana, il vicecomandante Enrico Biferari coordinatore delle defissioni, che ha promesso che nei prossimi giorni si occuperà della questione con tutta l’imparzialità possibile.

ULTIME NEWS