Pubblicato il

"Standhal incontra i giovani", premiati i vincitori

di MARTINA DE ANGELIS

CIVITAVECCHIA – Si è concluso all’auditorium dell’IIS Viale Adige il concorso “Stendhal incontra i giovani”. Alla prova formativa hanno partecipato tutte le scuole superiori cittadine, ma solo in tre si sono aggiudicati le borse di studio messe in palio dalla Fondazione Cariciv tramite libretto al portatore: al terzo posto Rita Romano, studentessa della VF dell’Itcg “G. Baccelli” che si è aggiudicata la somma di 300 euro, 500 alla seconda classificata Angela Imperato della IIIA Alberghiero ed infine il premio di 800 euro a Giacomo Angelini della IIIC del Liceo Classico “P. A. Guglielmotti” che in un video di dieci minuti ha riassunto la figura del console Stendhal dal 1831 al 1841 quando da Civitavecchia partì, preso dalla noia, per Parigi. Entusiasti il professor Silvio Serangeli, autore del libro “Il console Stendhal” attraverso il quale i ragazzi delle scuole si sono documentati sulla figura dello personaggio, il delegato all’Istruzione Vittorio Sebastiani che ha ringraziato la Fondazione e gli studenti delle scuole superiori e tutto il corpo docente e il presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia che ha ribadito: «Oltre a ringraziare gli studenti e gli insegnanti che si sono impegnati nella riscoperta di un personaggio così importante per il nostro territorio, voglio rafforzare il messaggio del modo in cui abbiamo voluto premiare i ragazzi, ovvero – ha aggiunto – con il libretto al portatore incentivando gli studenti al risparmio». Orgogliosa la dirigente dell’IIS Stefania Tinti: i suoi studenti, essendo lei anche reggente del Baccelli, hanno portato a casa due premi: «È notevole l’impegno dei ragazzi e il risultato ottenuto, in particolare per conoscere più affondo le radici del nostro territorio».
 

ULTIME NEWS